Dani's Mansion Di tutto un po'!

Alla fine, la squadra più forte d'Italia siamo sempre noi

  • Posts
  • OFFLINE
    SK rulez
    Post: 2,253
    Post: 86
    00 11/18/2005 6:04 PM
    Ieri la giornata di Eurolega ha proposto 2 temi interessanti: la vittoria di Treviso nel derby con la Fortitudo, e la sconfitta, clamorosa ma neppure troppo, di Milano contro una squadra che Treviso l'anno scorso ha spazzato via al Palaverde e a Danzica.

    Partiamo da Treviso: io ieri prima della partita avevo detto a Fava che Popovic e Nicholas nn sono stati esattamente de acquisti azzeccati. Dopo ieri sera felicemente mi ricredo. Nicholas sembra tornato quel bombardiere che aveva stupit otutti a Livorno, mostrando anche buoni doti da portatore di palla, come del resto Zisis (anche splendido difensore) e Mordente.
    Popovic invece si è dimostrato essere un buon pivot di sostanza, abb tecnico e in grado di giocare anche di forza anche contro le montagne quali Bagaric. Per il resto ieri sera ottima partita, controllata dall'inizio alla fine, ben allenata da Blatt.
    Invece la Climamio ha mostrato di essere squadra con ottime individualità, ma ha mostrato anche che la politica dei Marlins (e Fava qui può aggiungere qualcosa) nn paga nel breve termine.

    Parliamo ora di Milano.
    Beh, della partita ho visto poco (Treviso-Bologna era la mia go to guy serale), però ho visto altre partite milanesi di questa stagione, e inoltre mi sembra che le statistiche possano suffragarmi.
    Partiamo:
    Una grande squadra passa dal play: Bulleri sembra dare l'impressione di essere un po' troppo casinista e individualista, e se in Eurolega ciò si traduce in palle perse (3,6), in campionato si traduce in basse percentuali da 3 (35%) e pochi punti (10,5, 4° di squadra). Coldebella e Cavaliero nn sembrano valide alternative, e Djordjevic incombe (anche se sarà fuori forma e quindi è pressochè inutile). Capitolo tiratori: ora il primo nome che salta in mente è Calabria, capitolo dolente per un trevigiano. Ora, senza parlare della stronzosità di Calabria (come quella di Bulleri del resto), è da sottolineare come sia un giocatore finito. Infatti è sempre stato risaputo che la qualità di calabria sia buttarla dentro da 3 (è preso ad esempio pure dal nostro coach come stile di tiro e percentuali annesse). Calabria quest'anno tira col 27,7% da 3 e col 33,3% da 2 in eurolega, e si salva col 45,5% in A. Percentuali che però sono troppo basse per uno come lui, che poi con la sua quantità di tiri (in Eurolega 30 dal campo di cui 9 realizzati), condiziona i lgioco di Milano in modo fortemente negativo. A proposito di condizionare il gioco: un consiglio a Gino Natali: taglia Shumpert. Oltre ad essere abulico, inesistente nelle fasi calde, e a difendere del cazzo, satura il gioco di Milano tirando 29 volte in EUrolega (2°) e 76 in campionato (1°), ma fa 6.6 punti di media in Euroleague e manco 12 in campionato. Inoltre nn si fa sentire a rimbalzo e perde quasi 2 palloni di media a partita.
    Capitolo lunghi: Milano come ben noto soffre fisicamente in Eurolega. Però se una squadra ha un solo centro di peso, nn puoi ignorarlo per tutta la partita come fa Milano. Il povero Joe Blair che è il miglior giocatore dell'AJ in Italia, in Europa tira appena 5 volte a partita, nn va mai in lunetta (e meglio direte, visto che sbaglia, invece no, perchè se nn vai in lunetta vuoldire che nn sei pericoloso), segna 5.3 punti a partita, ed è sempre estraneo dal gioco. Invece sugli altri lunghi (Galanda, Fajardo e Schultze) pressochè niente da dire, Galanda un po' soffre ma è normale.
    Quello che nn va assolutamente sono le ali piccole prese per tirare: Vukcevic e Gigena infatti servono praticamente solo per quello: e se i due fanno 1/16 da 3 assieme in Eurolega e in campionato sono sotto il 40%, inoltre tirando più di 5 volte a partita (assieme) cn minutaggio nn esattamente alto, si capisce come la situazinoe nn volga esattamente al meglio.
    Il problema di Milano è quindi quello essenzialmente di scelte di attacco (più penetra e scarica, più velocità, meno tiri dal palleggio), e quello di presenza sotto i tabelloni (pochi rimbalzi, appena sopra i 30).
    Mentre Singleton ha un suo spazio in NBA e McCullough gioca bene a San Pietroburgo. Nn è che sia stato un errore mandarli via?
  • OFFLINE
    !Darkside.
    Post: 3,191
    Post: 76
    00 11/18/2005 7:26 PM
    Infatti mi sono stupito nel leggere di Singleton che il suo spazio se lo ritaglia eccome, nei Clippers (mi stupisce anche il vederli 6-2 dopo otto partite). Certo è che Singleton in attacco ha spesso costituito una discreta tassa, specie nelle ultime fasi del campionato scorso. Puoi permetterti di attaccare in 4 solo se il quinto è un Rodman o un Ben Wallace, cioè uno con capacità difensive tali da compensare le sue lacune offensive.

    L'addio di McCullough a Milano non sapevo se valutarlo un bene o un male, in fin dei conti il suo lavoro lo faceva eccome... Mi è spiaciuto anche perdere Djordjevic, esperienza e soprattutto un uomo sempre decisivo quando conta, nonostante i 39 anni o quelli che sono.

    Certo è che se gli altri tirano bene, noi forziamo e non ne buttiamo una è logico che poi le partite si perdono e anche piuttosto male...c'è casino, questo è quello che mi è parso guardando la partita di ieri.
    __________________________________________________


    Ma una maledetta voce mi diceva dentro, che era là anche lui, l'estraneo, di fronte a me, nello specchio. In attesa come me, con gli occhi chiusi. C'era, e io non lo vedevo. Non mi vedeva neanche lui, perché aveva, come me, gli occhi chiusi.
  • OFFLINE
    SK rulez
    Post: 2,254
    Post: 87
    00 11/19/2005 2:47 PM
    Re:

    Scritto da: !Darkside. 18/11/2005 19.26
    Infatti mi sono stupito nel leggere di Singleton che il suo spazio se lo ritaglia eccome, nei Clippers (mi stupisce anche il vederli 6-2 dopo otto partite). Certo è che Singleton in attacco ha spesso costituito una discreta tassa, specie nelle ultime fasi del campionato scorso. Puoi permetterti di attaccare in 4 solo se il quinto è un Rodman o un Ben Wallace, cioè uno con capacità difensive tali da compensare le sue lacune offensive.

    L'addio di McCullough a Milano non sapevo se valutarlo un bene o un male, in fin dei conti il suo lavoro lo faceva eccome... Mi è spiaciuto anche perdere Djordjevic, esperienza e soprattutto un uomo sempre decisivo quando conta, nonostante i 39 anni o quelli che sono.

    Certo è che se gli altri tirano bene, noi forziamo e non ne buttiamo una è logico che poi le partite si perdono e anche piuttosto male...c'è casino, questo è quello che mi è parso guardando la partita di ieri.

    Io nn capisco tutto l'ostracismo che c'è stato su Singleton. Singleton l'avete preso per saltare e prendere rimbalzi? Sì. Lo faceva? Sì. O nn volevate prenderlo, o dovevate tenerlo a sto punto. Stesso discorso per McCullough. Faceva il suo lavoro? Sì. La squadra girava? Sì. O nn volevate prenderlo, o lo dovevate tenerlo. Djordjevic si è ritirato lui, tanto problemi di soldi nn ne ha.
  • OFFLINE
    !Darkside.
    Post: 3,219
    Post: 82
    00 11/21/2005 4:33 PM
    Re: Re:

    Scritto da: SK rulez 19/11/2005 14.47
    Io nn capisco tutto l'ostracismo che c'è stato su Singleton. Singleton l'avete preso per saltare e prendere rimbalzi? Sì. Lo faceva? Sì. O nn volevate prenderlo, o dovevate tenerlo a sto punto.



    Il punto è che se non sbaglio Singleton aveva anche doti di realizzatore, l'anno precedente, e nelle prime giornate di campionato le ha mostrate. Poi tutt'a un tratto sono sparite, capisci che spesso io lo ritenevo una tassa in attacco. Sinceramente preferisco uno con la concretezza e la sostanza di Galanda che non l'atletismo e basta di Singleton.

    Sì, a favore di Singleton c'è il fattore età, ha 23 anni, ha ampi margini di miglioramento. Evidentemente la dirigenza di Milano ha preferito disfarsene piuttosto che lavorarci su...
    __________________________________________________


    Ma una maledetta voce mi diceva dentro, che era là anche lui, l'estraneo, di fronte a me, nello specchio. In attesa come me, con gli occhi chiusi. C'era, e io non lo vedevo. Non mi vedeva neanche lui, perché aveva, come me, gli occhi chiusi.
  • OFFLINE
    zakkwyldeBLS
    Post: 1,300
    Post: 15
    00 11/28/2005 4:03 PM
    singleton ha preso le valigie e ha detto "io vado in NBA ciao a tutti!!"

    quindi nessuno lo ha cacciato.

    poi mc cullogh era la discontinuita' fatta a persona, per obbiettivi importanti ci vuole continuità.

    ora l'olimpia e' probabilmente uscita dal tunnel grazie ad un ottimo coach e al vecchio cuore di milano.

    e poi singleton non e' dio in terra!!!!
    _________________________________




    smettetela di guardare la WWE vi si restringe il pistolino

    le mie recensioni

  • OFFLINE
    lita79
    Post: 14,839
    Post: 404
    Mansion Owner
    00 11/29/2005 1:08 AM
    Ora mi piacerebbe sentire un commento di SK su Bulleri e soprattutto Shumpert dopo la partita di domenica. [SM=x770839]






    You think you know me...
  • OFFLINE
    SK rulez
    Post: 2,272
    Post: 94
    00 11/29/2005 6:35 PM
    Re:

    Scritto da: lita79 29/11/2005 1.08
    Ora mi piacerebbe sentire un commento di SK su Bulleri e soprattutto Shumpert dopo la partita di domenica. [SM=x770839]

    [SM=g27828] .
    Bulleri: dalla prox partita tornerà a fare schifo come sempre.
    Shumpert: si è svegliato [SM=x770863] .
  • OFFLINE
    zakkwyldeBLS
    Post: 1,362
    Post: 16
    00 12/6/2005 1:47 PM
    sk di che squadra sei?

    milano vince anche con la viola sempre piu' in alto!!!! ed ora il barcellona, speriamo in bene, dopo la partitona di tel aviv credo che potremmo fare il colpaccio. [SM=x770864]
    _________________________________




    smettetela di guardare la WWE vi si restringe il pistolino

    le mie recensioni

  • OFFLINE
    SK rulez
    Post: 2,298
    Post: 95
    00 12/7/2005 6:28 PM
    Re:

    Scritto da: zakkwyldeBLS 06/12/2005 13.47
    sk di che squadra sei?

    milano vince anche con la viola sempre piu' in alto!!!! ed ora il barcellona, speriamo in bene, dopo la partitona di tel aviv credo che potremmo fare il colpaccio. [SM=x770864]

    Treviso [SM=x770841] .