Sogni....

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
LOST HIGHWAY
00Monday, May 1, 2006 1:02 PM
....tu sogni, e già questo è positivo in quanto sintomo di vita,
poi però ti svegli ma sei ancora addormentato.

Ma allora che senso c'è in tutto questo?

Forse devo definitivamente imparare a non cercare più le risposte nel sonno ma spingermi nel sogno attraverso la realtà e, forse, avere ben chiaro dove il mio pensiero mi può portare!

Ho fatto un sogno e, stranamento, nel sogno mi son svegliato e così ancora e ancora....

Sarà forse per questo che sono condannato a non ricordare mai i miei sogni?


Andrè Breton, nel suo manifesto surrealista, dava una simpatica definizione di questo stato:

"....al nostro risveglio siamo lo zimbello della nostra mente...."

Ipotesi affascinante!
La mente che si crogiola in sogni e visioni per poi guardarci beffarda al nostro risveglio celandoci ogni cosa!

Allora forse, è la nostra mente la risposta, è la nostra mente, in grado di prendere vita nei sogni e nei sogni trovare un senso ad ogni cosa!
!Darkside.
00Friday, May 5, 2006 2:17 PM
Il sogno è un qualcosa di affascinante, di misterioso, di particolare.

La mente vaga liberamente, in percorsi che neanche ci immaginiamo, è l'espressione più libera e sconfinata della mente umana, come pure l'immaginazione, il sogno a occhi aperti.

E' l'unico momento in cui ci sentiamo talmente liberi...che quasi a volte mi perdo, mi sento quasi smarrito di fronte a cotanta "infinità"...
LOST HIGHWAY
00Saturday, May 6, 2006 12:36 AM
Io continuo a chiedermi quanto c'è di reale in questa infinità onirica!

Sappiamo così poco della nostra mente e delle visioni che produce!

E se i sogni fossero davvero delle proiezioni di "altre" realtà?

O se, viceversa, fosse la vita che ci sembra reale la vera finzione?

Sono sempre più convinto che nei sogni riusciamo a ricongiungerti con una parte essenziale di noi stessi, una specie di alter ego che forse appare molto più vero delle maschere che ostentiamo nella vita "ad occhi aperti"!
LOST HIGHWAY
00Saturday, May 6, 2006 4:31 AM
Spero di trovare in sogno ciò che mi manca, ciò di cui ho bisogno in questo periodo....
!Darkside.
00Saturday, May 6, 2006 1:18 PM
Re:

Scritto da: LOST HIGHWAY 06/05/2006 0.36
Io continuo a chiedermi quanto c'è di reale in questa infinità onirica!

Sappiamo così poco della nostra mente e delle visioni che produce!

E se i sogni fossero davvero delle proiezioni di "altre" realtà?

O se, viceversa, fosse la vita che ci sembra reale la vera finzione?

Sono sempre più convinto che nei sogni riusciamo a ricongiungerti con una parte essenziale di noi stessi, una specie di alter ego che forse appare molto più vero delle maschere che ostentiamo nella vita "ad occhi aperti"!



I sogni sono un po' il "freestyle" della nostra mente, che si diverte a fare un puzzle con le millemila situazioni possibili e immaginabili, oppure sono la proiezione di desideri, aspirazioni, fantasie, timori, o di quello che ti capita in quel periodo...o di quello che temi che ti capiterà.

Almeno in sogno ho potuto incontrare Victoria!
LOST HIGHWAY
00Saturday, May 6, 2006 1:55 PM
Pure io ho fatto interessanti incontri.... [SM=x770863]
lita79
00Saturday, May 6, 2006 4:01 PM
Il sogno è un qualcosa di misterioso, affascinante, ma a doppio taglio. E' incredibile come la stessa persona possa fare un sogno stupendo e un tremendo incubo...

Alla fine si tratta del parto di una mente libera, senza che sia vincolata da quello che stai facendo, vedendo, ascoltando, assaporando, o annusando...la mente non limitata dalle percezioni del mondo esterno, può vagare e perdersi nei meandri dell'immaginazione.
LOST HIGHWAY
00Saturday, May 6, 2006 4:09 PM
Re:

Scritto da: lita79 06/05/2006 16.01
Il sogno è un qualcosa di misterioso, affascinante, ma a doppio taglio. E' incredibile come la stessa persona possa fare un sogno stupendo e un tremendo incubo...




Spunto interessante!
Tra l'altro, spesso mi accorgo che gli incubi mi rimangono impressi nella mente non tanto per i contenuti, quanto più per il fatto che le sensazioni vissute le sento come reali!
Da questo punto di vista si potrebbe forse dire che sogni e incubi siano identici, che cambia solo la sensazione di "realtà" provata!


Scritto da: lita79 06/05/2006 16.01
Alla fine si tratta del parto di una mente libera, senza che sia vincolata da quello che stai facendo, vedendo, ascoltando, assaporando, o annusando...la mente non limitata dalle percezioni del mondo esterno, può vagare e perdersi nei meandri dell'immaginazione.



E' interessante notare come molti artisti, nei più svariati campi, abbiano creato opere d'arte straordinarie proprio sfruttando la libertà mentale indotta da sogni, follia (o presunta tale) e sostanze in grado di alterare le percezioni psichiche (leggi droga e alcol)!

David Lynch ne è un esempio lampante!
Di fronte ai suoi film sembra di trovarsi al cospetto di una realtà onirica, come se i suoi film fossero fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni (e gli incubi)!
.p$ycho.
00Friday, August 24, 2007 7:38 PM
Quando si è soli a dover scegliere cosa e chi dimenticare prima e quale peso invece portarci dietro nella memoria...poi basta un sogno o un pensiero per risvegliare sensazioni che si speravamo sopite.

Sogni un avvenimento, una persona o un paesaggio.. a volte delle parole pronunciate da persone indefinite..
e torni di nuovo con la memoria a quel che era successo in quel tempo per te ormai lontanissimo..
E rivedi tutto con occhi diversi, sembra quasi che fosse un'altra persona a vivere quel passato, non tu.

Odio i sogni...
Odio svegliarmi e vedere che quello che speravo di aver dimenticato ritorna cosi vivo nella mia memoria.

Testo nascosto - clicca qui
Triple I
00Saturday, August 25, 2007 12:12 PM
Non ricordo l'ultima volta che ho fatto un sogno, bello o brutto che sia.

Non c'è niente di peggio che svegliarsi dopo un bel sogno, quando magari sogni di aver raggiunto una cosa che desideravi da tanto tempo...
I brtti sogni invece (per quanto mi riguarda) non sono altro che la riproposizione di esperienze già vissute o che sto vivendo, quindi sveglio o meno la cosa non è che cambia molto.... sogni orrendamente terribili non credo di averne mai fatti, almeno non che io ricordi...
EVILtheDEVIL
00Wednesday, December 12, 2007 1:07 AM
i sogni spesso sono la proiezione dei desideri nascosti,di quelle cose che uno credeva di aver dimenticato per sempre e poi all'improvviso ti vengono a fare compagnia nell'unico momento in cui vorresti stare in pace.........poi ti svegli e ti senti uno schifo!
A volte sarebbe meglio non sognare per niente!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:23 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com